Hatha Yoga

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
English version below FLAG   

YUO

HATHA YOGA
Lunedì 14,45 – 16,15 / Martedì 13,15 – 14,30 / Mercoledì 20,10 – 21,30 / Venerdì 20,10 – 21,30* con Cinzia Magagni
Martedì 20,10 – 21,30 / Giovedì 20,10 – 21,30* con Elisa Giarratana
*primo incontro aperto – max 15 partecipanti – prenotazioni: centrosharazad@gmail.com

Le due sillabe che compongono la parola Hatha racchiudono il senso della disciplina yogica. Ha- significa sole, -tha è invece luna, o anche maschile e femminile, fuoco e acqua, e così via in una miriade di opposti che trovano nell’essere umano la propria coesistenza e, auspicabilmente, armonia. Per questo lo yoga è innanzitutto una presa di consapevolezza: attraverso la pratica, declinata in momenti differenti, l’individuo ha la possibilità di osservare come in realtà questa dualità sia solo un illusione. L’Hatha yoga è nato in India oltre 5000 anni fa e da allora si è tramandato nei secoli fino ai giorni nostri. Il motivo di tale longevità è che questa pratica costituisce la ginnastica perfetta che allunga e rinforzala muscolatura allineando lo scheletro, regola le secrezioni ormonali e consolida il carattere fortificando la personalità.

DESCRIZIONE DEL CORSO

Ogni lezione prevede l’esecuzione progressiva di:

  • Asanas: posture che, associate ad una corretta respirazione, migliorano la flessibilità del corpo ed il suo allineamento posturale favorendo il progressivo scioglimento delle tensioni mentali.
  • Sequenze dinamiche: serie concatenate di Asanas che permettono di aggiungere fluidità al lavoro posturale.
  • Esercizi di respirazione/ pranayama: per sviluppare la nostra consapevolezza e controllo su questo processo vitale e potenziare la circolazione del prana (energia vitale) nel nostro corpo favorendo un profondo e benefico stato di meditazione.

La lezione sarà introdotta da una meditazione in cui gli allievi verranno invitati a prendere consapevolezza del respiro, fondamentale strumento per ricercare le forme e l’essenza del corpo sottile.  Al fine di raffinare questa coscienza, si affronteranno esercizi di pranayama completati dall’utilizzo dei bandha, veri e propri sigilli corporei atti anch’essi all’incanalamento mirato del prana all’interno del corpo. Si passerà poi all’esecuzione delle posizioni, asana in sanscrito, e infine al rilassamento. La pratica costante dello yoga, grazie alla profonda presa di coscienza di corpo, spirito e mente e di come questi elementi operino in sinergia, sblocca le energie accumulate in maniera sbilanciata  e ne favorisce la distribuzione equilibrata all’interno dell’individuo. In concreto permette di mantenere uno stato di benessere psicofisico costante, eliminando tensioni, stress e tossine e garantendo flessibilità e tonicità al corpo.


INSEGNANTE CINZIA MAGAGNI
Insegnante certificata di Hatha Yoga

116Partecipa al progetto di Scuola di Pace del quartiere Savena (BO) che promuove l’educazione alla non violenza attraverso lo yoga nelle scuole comunali e statali con laboratori rivolti ad alunni ed insegnanti. A supportare questa esperienza è il Master in Yoga Educational della durata di tre anni conseguito nel 2005 (Federazione Italiana Yoga). Nel corso degli anni arricchisce l’esperienza con vari assaggi di tipologie di yoga diversi attraverso stage formativi specifici: Ashtanga Viniasana Yoga con Manju Jois e Swenson; metodo Yengar con Dona Holeman; pranayama della tradizione Gitananda con Chiara Spinetti; Mantra con Francesca Cassio; metodo Anusara con John Friend e Piero Vivarelli; meditazione Vipassana con John Coleman. Nel 2009 fonda con altri insegnanti l’Associazione Interno Yoga a Bologna all’interno della quale tiene corsi di hatha yoga per adulti e laboratori per bambini e per bambini e genitori. Tra il 2011 e il 2012 partecipa ad un corso di formazione sullo yoga in gravidanza riconosciuto dall’Associazione YANI. Ha collaborato con il Centro “Accendi Molti Fuochi”, del Servizio di Neuropsichiatria dell’Infanzia e Adolescenza dell’Azienda USL di Bologna , tenendo presso il Centro e nelle scuole di Castenaso, Budrio e Molinella corsi di giochi e “assaggi” di yoga per bambini e ragazzi, approfondendo in particolare le proposte dedicate a bambini e ragazzi disabili o in situazioni di difficoltà e disagio. Continua i percorsi di yoga presso scuole dell’infanzia statale: di Osteria Grande (Bo), del quartiere Savena e di Borgo Panigale. Nel 2013 fonda l’Associazione Arkis: benessere e yoga in rete allo scopo di mettere a disposizione di Enti, Aziende e Associazioni pubbliche e private (in rete) le competenze acquisite nel corso degli anni attraverso specifici percorsi yogici di pratica, di formazione e di vacanza da realizzare sia in Italia che all’estero.
Prosegue la propria formazione seguendo un ciclo di incontri tenuti dal professore F. Squarcini ( insegnate di religione e filosofia dell India ,lingua e letteratura Sanscrita) sui Sutra di Patanjali e sulla storia dello Yoga dalle origini ai tempi moderni. Ad oggi insegna in più centri specializzati yoga e fa parte del progetto: Imparo con lo Yoga presso le scuole elementari del comune di Bologna e anche ad un esperienza pilota a S. Lazzaro (BO) sempre nella scuola primaria come proposta di attività nel pomeriggio.

INSEGNANTE ELISA GIARRATANA
Dottoressa in Lettere – Insegnante certificata Yoga Vidya

elisaElisa Giarratana si laurea in lettere all’Università degli Studi di Catania. Negli anni successivi matura diverse esperienze nel campo giornalistico ed editoriale. L’incontro con lo yoga nel 2012 è dirompente, e rappresenta l’inizio di un viaggio di scoperta e trasformazione che condurrà Elisa a proseguire nella sua ricerca spirituale sotto la guida del suo maestro Swami Ananda Saraswati, discepolo di Swami Dayananda Saraswati. Nel 2014 segue un corso di formazione per insegnanti presso Yoga Vidya Ashram, Chennai, conseguendo il titolo di ‘Yoga Acharya’. L’India le appare come un paese straordinario, seppure ricco di contraddizioni e ne rimane affascinata. Vi ritorna l’anno successivo in solitaria, zaino in spalla. Sperimenta il silenzio presso SOS, silence of souls, centro di meditazione posto tra le colline himalayane, sale su fino alla sorgente del Gange, visita le sacre confluenze dei fiumi, sosta a Rishikesh e a Uttarkashi. Nel 2016 si trasferisce a Bologna dove insegna, per un anno, hatha yoga e pranayama e cerca di approfondire lo studio del Vedanta. Nel dicembre del 2017 conosce l’Associazione Sharazàd, dove inizia a praticare da studente.

– Sharazàd è un Associazione Culturale affiliata AICS, le nostre attività si rivolgono ai nostri associati –

FLAG

HATHA YOGA
Monday 14,45 – 16,15 / Tuesday 13,15 – 14,30 / Wednesday 20,10 – 21,30 / Friday 20,10 – 21,30 con Cinzia Magagni
Tuesday 20,10 – 21,30 / Thursday 20,10 – 21,30 con Elisa Giarratana
*free trial lesson – max 15 students – reservations: centrosharazad@gmail.com

COURSE DESCRIPTION

The two syllables which create the word Hatha contain the deeper sense of Yoga discipline. Ha means Sun, –tha is Moon, or also male and female, fire and water, and so on: a myriad of opposites which find coexistence in the human being in desirable harmony. For this reason Yoga is first of all a path for becoming more conscious and aware. By passing through different moments of the practice, the individual has the chance to observe how this duality is actually an illusion. Hatha Yoga was born in India more than 5000 years ago and since that time it has been transmitted through centuries until nowadays. The reason for such longevity dwells on the fact that this practice constitutes the perfect gymnastic to stretch and strengthen the muscles of the body, aligning the structure, regulating hormonal secretions and reinforcing the individual attitude and personality.

Each class proposes a progressive execution of:

  • Asanas: postures that, if combined with the right breathing, improve body flexibility and its postural alignment, supporting a gradual release of mental tensions.
  • Dynamic sequences: series of Asanas which enable to find more fluidity within the postural work.
  • Breathing exercises/pranayama: to develop our awareness and control on this vital process and to reinforce the circulation of Prana (vital energy) in our body, supporting a deep and beneficial state of meditation.

The class begins with a short meditation through which students are invited to focus on the breath, a fundamental means for finding the essence of the subtle body. In order to refine this consciousness, the class proposes pranayama exercises with the application of bandha: great bodily seals essential for an healthy circulation of Prana in the whole body. In the second part of the class, the students have the opportunity to experience and study the Asanas to then end the class with a moment of deep relaxation. The constant practice of Yoga, through achieving more awareness of both body, mind and spirit and their interactions, helps to free and regulate the energy which sometimes can be accumulated within the body without beneficial balance. In concrete it allows to keep a constant state of psychophysical welfare, removing tensions and stress and working on flexibility and tonus of the body.


THEACHER CINZIA MAGAGNI

116

.

.

.

.

.

.

THEACHER ELISA GIARRATANA
Literature Degree – Yoga Vydia Teacher certification
FOTO ELISA

Elisa Giarratana graduated in literature at the University of Catania. In the following years she matured various experiences in the journalistic and editorial fields. The meeting with yoga in 2012 represents the beginning of a journey of discovery and transformation that will lead Elisa to continue her spiritual research under the guidance of her teacher Swami Ananda Saraswati, disciple of Swami Dayananda Saraswati. In 2014 she attended a teacher training course at Yoga Vidya Ashram, Chennai, achieving the title of ‘Yoga Acharya’. India appears to her as an extraordinary country, although rich in contradictions, and remains fascinated. She returns to the following year alone, backpacking. Experience silence at “SOS, silence of souls”, meditation center in the Himalayan hills, climb up to the source of the Ganges, visit the sacred confluences of the rivers, stop at Rishikesh and Uttarkashi. In 2016 she moved to Bologna where she taught hatha yoga and pranayama for one year and  was committed in study of Vedanta. In December 2017 she met the Sharazàd Association.

logo no scritta

Centro Culturale Sharazàd
TEATRO DANZA YOGA MUSICA RICERCA
Via Mascarella 12, Bologna – centrosharazad@gmail.com

Dott.ssa Camilla Endrici

Laureata in filosofia, ha iniziato a praticare yoga da adolescente con Marisa Giorgini. Successivamente è stata allieva di Bruno Baleotti, con cui ha conseguito nel 2009 il diploma di istruttrice Uisp secondo il metodo Parinama Yoga. Ha approfondito lo studio dell’Astanga Yoga con Giuliano Vecchiè e ha studiato a Milano con Claudio Conte e Patrick Tomatis e Boris Tatzky. Negli ultimi anni sta sperimentando altre vie dello yoga, studiando con allievi di Gérald Blitz. Dal 2012 è iscritta alla scuola di formazione ISYCO di Torino ed è allieva di Francesca Marziani, Giulio Di Furia, Giuseppe Goldoni. Sta frequentando il Master Biennale Yoga Educational promosso dalla Federazione Italiana Yoga con il patrocinino dell’Università di Bologna. Accanto alla pratica e allo studio dello yoga, ha sperimentato diversi approcci alla meditazione, dalla vipassana alla mindfulness

– See more at: http://www.sharazad.org/chi-siamo/#sthash.TenDTmoB.dpuf

Dott.ssa Camilla Endrici

Laureata in filosofia, ha iniziato a praticare yoga da adolescente con Marisa Giorgini. Successivamente è stata allieva di Bruno Baleotti, con cui ha conseguito nel 2009 il diploma di istruttrice Uisp secondo il metodo Parinama Yoga. Ha approfondito lo studio dell’Astanga Yoga con Giuliano Vecchiè e ha studiato a Milano con Claudio Conte e Patrick Tomatis e Boris Tatzky. Negli ultimi anni sta sperimentando altre vie dello yoga, studiando con allievi di Gérald Blitz. Dal 2012 è iscritta alla scuola di formazione ISYCO di Torino ed è allieva di Francesca Marziani, Giulio Di Furia, Giuseppe Goldoni. Sta frequentando il Master Biennale Yoga Educational promosso dalla Federazione Italiana Yoga con il patrocinino dell’Università di Bologna. Accanto alla pratica e allo studio dello yoga, ha sperimentato diversi approcci alla meditazione, dalla vipassana alla mindfulness

– See more at: http://www.sharazad.org/chi-siamo/#sthash.TenDTmoB.dpu